Jamila Woods è una poetessa e cantautrice politicamente e socialmente impegnata di Chicago, dove ha contribuito a dare voce, insieme ad altri talenti di questa metropoli come Chance The Rapper, alla difficile situazione di disagio in cui versano attualmente i sobborghi, prevalentemente abitati da Afroamericani, di quella che purtroppo è ormai stata ribattezzata Chiraq per le violenze che si susseguono nelle sue strade.

Tratta dal suo ultimo album, “HEAVN“, un eccellente esempio di soulful storytelling, abbiamo di deciso di tradurre il riflessivo testo di “Blk Girl Soldier”, che possiamo definire un breve ma dettagliato resoconto di quello che accade, ahimè sempre più spesso, oggi in America.

“Sai questa ragazza ha un cervello e lo sa usare,

chiamala pure magia nera se vuoi,

forse è per questo che il governo ne è spaventato,

tanto quanto lo era delle eroiche gesta antischiaviste di Harriet Tubman,

migliaia di ragazze nere spariscono a centinaia ogni anno,

ma sembra che a nessuno interessi cercarci,

ci sono innumerevoli attrici nere di talento,

ma quante di loro hanno vinto un oscar?

sembra proprio che a nessuno interessi premiarci,

vorrebbero vederci zitte e buone in cucina,

mentre là fuori uccidono i nostri figli,

e se poi urliamo piangendo straziate dal dolore,

allora ci fanno apparire come delle violente attaccabrighe,

guarda cos’hanno fatto alle mie sorelle,

per secoli fino ad oggi,

hanno messo il loro corpo in un barattolo, come è successo a Saartjie Baartman, per ridicolizzarlo e poi dimenticarsene,

guarda cos’hanno fatto alle mie sorelle,

per secoli fino ad oggi,

le hanno fatto odiare la loro stessa pelle,

quasi fosse un peccato originale,

ma quello che non capiscono,

è che questa ragazza ha un cervello e lo sa usare,

chiamala pure magia nera se vuoi,

forse è per questo che il governo ne è spaventato,

tanto quanto lo era delle eroiche gesta antischiaviste di Harriet Tubman,

state certi che questa ragazza nera non ha alcuna intenzione di arrendersi,

no, non lo farà mai,

Rosa Parks era una paladina della libertà

e ci ha insegnato a combattere,

Ella Baker era una paladina della libertà

e ci ha insegnato a combattere,

Audre Lorde era una paladina della libertà

e ci ha insegnato a combattere,

Angela Davis era una paladina della libertà

e ci ha insegnato a combattere,

Sojourner Truth era una paladina della libertà

e ci ha insegnato a combattere,

Assata Shakur era una paladina della libertà

e ci ha insegnato a combattere,

ecco quello che non capiscono.”